domenica 28 novembre 2010

STATUINA PRESEPIO, PASTORELLO

dopo il legionario romano, un classico che non può mancare dal nostro presepio è la figura del pastorello, qui  a differenza del soldato romano, la fantasia non ha limiti e con poco e minor impegno si possono ottenere dei risultati apprezzabili.

riciclando la statuina precedentemente utilizzata per la costruzione del legionario, con lo stesso procedimento la si ripulisce con una lametta delle parti in plastica non necessarie

una volta ripulita, la statuina è pronta per la vestizione
 .....le modalità di costruzione sono le stesse utilizzate per la costruzione del legionario romano http://silvershado1.blogspot.com/search/label/STATUINA%20PRESEPIO%20LEGIONARIO

.....per questa fase non ci sono limiti alla fantasia .........

una volta ultimata , la nostra statuina necessita solo di una mano di vernice trasparente di rifinitura che la renderà più resistente alla polvere e all'usura, la vernice trasparente utilizzata per i lavori di finitura di decupage è l'deale, ma anche un pò di vinavil diluito in acqua andrà benissimo......

con questa tecnica è possibile realizzare praticamente qualsiasi personaggio, l'unico limite è il tempo, ma se avrete pazienza il vostro presepio sarà veramente qualcosa di unico e particolare......

4 commenti:

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

..E LO CREDO BENE.
Un vero lavoro da certosino ma che poi regala tante soddisfazioni.

writer_2009 ha detto...

Sono sicura che il tuo presepe sarà unico, sono curiosa di vederlo per intero!

silvershado ha detto...

ciao Carla.....in effetti il mio presepio è come la fabbrica del duomo di Milano......non finisce mai e ogni anno è ricco di nuovi particolari ^_^

silvershado ha detto...

Writer....
presto lo vedrai....anche se non sarà ancora come lo volevo io, quest'anno volevo rifare il sistema d'illuminazione ,ma poi le statuine mi hanno distratto... ^_^