lunedì 6 febbraio 2012

LA GROTTA DELLE FATE

Per chi avesse la possibilità di passare da Angera (la prossima primavera potrebbe essere l'occasione giusta) potrà visitarne la famosa Rocca, raro esempio di edificio medievale fortificato integralmente conservato, il castello o Rocca Borromeo di Angera si erge su uno sperone di roccia che domina la parte meridionale del Lago Maggiore .
La visita a questo castello è sicuramente una bella esperienza, ma la cosa più particolare che meriterebbe di essere visitata, è senz'altro la " grotta delle fate", posta sotto la Rocca e ( purtroppo) inaccessibile al pubblico. Stando alle leggende della zona, nelle grotta sarebbero state osservate strane apparizioni ma soprattutto sarebbe nascosto un passaggio segreto che condurrebbe in un'altra dimensione ,una specie di stargate che si attiverebbe soltanto ogni cent'anni. 
L'esistenza della "grotta delle fate" è conosciuta oltre i nostri confini, perfino in Inghilterra e Irlanda, patrie riconosciute della "fairy litterature" che racconta di creature mitologiche come fate e folletti.
Con il passare dei secoli la fama della grotta ai piedi della Rocca ha assunto toni sempre più sinistri, tanto che gli abitanti del posto la ribattezzarono "tana del lupo".
Purtroppo non si hanno notizie se qualcuno ha mai violato questo segreto, anche perchè nessuno conosce quale sia il giorno in cui scade il centesimo anno che ne rivelerebbe l'apertura

8 commenti:

ROSAC1 ha detto...

interessante

silvershado ha detto...

grazie Rosa.... ancora qualche settimana e torneremo in quei luoghi

qglcld55 ha detto...

Ciao Silver!
Non ne conoscevo l'esistenza,un vero peccato che non sia aperta al pubblico,forse si vuole lasciare la magia del mistero che affascina veramente tanto
Buona serata carissimo

lucietta1 ha detto...

Ciao Silver,non ti riconoscevo più hai cambiato avatar?
ma sei tu vero vero? Un saluto !

silvershado ha detto...

ciao Caludia, forse è per questo che nonostante le mie numerose visite alla rocca non ne avevo mai notato l'esistenza, comunque anche con la grotta chiusa, la Rocca di Angera merita di essere visitata, al suo interno c'è uno dei più importanti musei di bambole antiche d'Italia, senza contare le ottime specialità gatronomiche della zona.... la grappa d'Angera è giustamente famosa ^_^

silvershado ha detto...

ciao Lucietta..... il buon Sean ha deciso di andare in pensione ed io ho preso il suo posto, solo nell'avatar naturalmente.... questa volta sono davvero io

qglcld55 ha detto...

Ciao Silver!
Hai mandato in pensione Sean.....ottima scelta,l'originale è da gara!!wow..Rosa ha visto bene,eheheheheh
Buona Domenica in famiglia carissimo

Alias ha detto...

Caspita. E' interessantissimo. Tolto che non ci credo (forse) sarebbe bello se facessero visitare le grotte. Peccato!!