mercoledì 30 giugno 2010

FRIGO PER AUTO

col caldo di questi giorni un'auto con un bagagliaIo simile sarebbe invidiata ma molti (^_^)

CALCIO MANIA

siamo nel vivo dei mondiali di calcio....attenzione a non esagerare...hehehehe

video

martedì 29 giugno 2010

SUPER GELATO

oggi è stata una giornata no.....aria condizionata guasta e distributore delle bibite vuoto.....per un gelato simile avrei fatto pazzie !!!

WILE COYOTE

....quando dopo tanto fare, il risultato è questo , oggi mi sento come Wile Coyote....

video

domenica 27 giugno 2010

BUON LUNEDI'

come ogni lunedì si ricomincia a girare nella nostra gabbia di matti.......

CARNE MONTANA, CAROSELLO

a volte penso alla fatica che faccio per mandare a letto mio figlio, ma quando c'era carosello era tutto più semplice

video

sabato 26 giugno 2010

TRAINO ANIMALE

ci sono dei momenti in cui ci si sente così....completamente fuori posto

FEDELTA'

quante volte la tv ci propina la felice famiglia del mulino bianco ........ ma è davvero tutto così bello e felice ?

video

venerdì 25 giugno 2010

IL GESU' PROIBITO





recentemente ho letto questo libro che sotto molti aspetti è riuscito a sorprendermi, tra i vari capitoli c'è un passaggio molto bello su cui riflettere


.....è bello considerare la coppia non come la semplice convivenza di due elementi ma come il completamento di due persone che diventano un unico pensiero e un'unica espressione di vita, il concetto che una donna e un uomo hanno bisogno uno dell'altra per crescere e diventatere completi nella loro umanità è veramente divino......

CONIGLI MAGICI

vi siete mai chiesti come passa il tempo un coniglio all'interno del cappello di un mago ?

FOTOCOPIE RISERVATE

quando una fotocopia è di qualità si vede subito......

video

giovedì 24 giugno 2010

mercoledì 23 giugno 2010

CORPI SPECIALI

si avvicina la bella stagione e si risveglia la voglia di passeggiate e picnic, ma state attenti a comportavi bene e a rispettare l'ambiente, quest'anno la sorveglianza nelle campagne sarà speciale

PROCESSORE AMD

Spesso ci si domanda se la differenza tra un processore e l'atro fa la differenza.....in questo video direi che salva anche la vita....
video

martedì 22 giugno 2010

TRAFFICO CITTADINO

a volte il traffico cittadino diventa un'incubo , ma se solo avessimo i mezzi giusti.....


FILOSOFIA INFORMATICA

diffidate dei santoni, con un buon PC ne potete sapere quanto loro......

CONIGLI

A volte penso che questo mondo sia davvero riservato ai conigli e la cosa divertente è che i conigli che lo vivono si sentono lupi.....

INSEGUIMENTO UFO

in questo video , i pescatori a bordo di un peschereccio assistono all'ìnseguimento di un UFO da parte di alcuni caccia militari , ma gli sforzi degli aerei risultano vani quando l'UFO s'immerge in mare......

video

lunedì 21 giugno 2010

CARROARMATO



vi siete mai chiesti perchè si dice suola a carroarmato ?



UXORICIDIO

UXORICIDIO è una parola a cui alcuni mariti pensano spesso, ma qualcuno ha scoperto come aggirare l'ostacolo

video

domenica 20 giugno 2010

ASTRONAVE ALIENA SULLA LUNA , APOLLO 20

questo filmato fatto ad alta quota rivela un relitto alieno semiaffondato nella sabbia del suolo lunare, le dimensioni dell'astronave sono incredibili , lo scafo risulta danneggiato da una serie di fori la cui origine resta misteriosa, ma la cosa che stupisce di più è che , secondo gli esperti, l'astronave aliena lunga ben 3mila metri è precipitata sulla luna quando sulla terra i dinosauri erano i padroni incontrastati del pianeta

video

RITROVAMENTO ALIENO ,MISSIONE APOLLO 20

dopo il ritrovamento del relitto dell'astronave aliena sulla faccia nascosta della luna, l'equipaggio dell'apollo 20 è penetrato al suo interno attraverso le numerose brecce sullo scafo e ha rinvenuto i resti del presunto pilota alieno , dai documenti trapelati pare che l'alieno sia in realtà una femmina dalle fattezze umane , il corpo sembrava essere conservato in una specie di animazione sospesa e dotato di minuscoli apparati con chissà quale misterioso scopo.
il corpo dell'aliena fu portato a bordo del LEM dell'Apollo 20 ed esaminato accuratamente , chiaramente nessuno è in grado di garantire l'autenticità del filmato per cui non sappiamo se siamo di fronte all'ennesima bufala o ad un'altra verità nascosta.....la cosa curiosa è che in questo filmato non appare nessuno strumento alieno , e questo è abbastanza strano considerando la quantità di strumentazioni che normalmente sono presenti in ogni velivolo e indossati da qualsiasi pilota, consideriamo ,inoltre, che gli astronauti non indossavano nessuna protezione contro eventuali contaminazioni biologiche, cosa strana visto che al ritorno da ogni missione Apollo gli astronauti venivano tenuti in una rigorosa quarantena

video

RELITTO ALIENO, MISSIONE APOLLO 20

Nel lontano 1970 si ritiene che ci furono due missioni segrete Apollo, più precisamente l'Apollo 19 , andata distrutta durante il suo volo orbitale e l'Apollo 20 che raggiunse la faccia nascosta della luna alla ricerca di quello che secondo le foto scattate dall'Apollo 17 sembrava essere il relitto di un'astronave aliena.

Effettivamente la sagoma è inconfondibile e sembra di vedere una delle astronavi rese tanto famose dai film di Guerre Stellari

già tutto sembra fantastico così com'è ma la presenza dei numerosi fori sullo scafo lascia inquietanti

quesiti, si tratta dei danni provocati da qualche potente arma o da qualche pioggia di meteoriti ? A questo punto la fantasia ci suggerisce scenari incredibili, se i danni sono stati provocati da qualche tipo di arma che cosa ha potuto affrontare ed abbattere un'astronave lunga ben tre chilometri ? E sopratutto perchè c'è stata battaglia ?

Se invece i fori sono stati creati dai meteoriti che abitualmente colpiscono la luna, da quante centinaia di anni questo relitto giace sul suolo lunare ?

Secondo alcuni esperti questo relitto giace sul suolo lunare da migliaia di anni ma a questo punto i misteri s'infittiscono , pare che l'Apollo 20 fosse una missione congiunta con l'ex Unione Sovietica che raggiunse il relitto e vi trovò i resti dell'equipaggio alieno, possibile che da allora non siano più state fatte ulteriori indagini e nulla più sia trapelato ?

Da allora sono passati ben 40 anni e nessuno ha mai saputo dire se la missione Apollo 20 fu veramente fatta, i nomi dei presunti astronauti rimangono sconosciuti negli archivi della NASA e dell'aeronautica militare statunitense, anche il personaggio che fece queste rivelazioni consegnando i filmati sembra essere sparito nel nulla , tutto questo non fa altro che alimentare i dubbi sulla veridicità di queste testimonianze . L'unica cosa certa che rimane sono i filmati dell'Apollo 17 che fanno vedere una strana forma cuneiforme semisepolta nella sabbia lunare , forse era davvero il relitto di un'astronave aliena e forse oggi non lo è più , almeno dopo che lo scorso anno la NASA ha deciso di bombardare la luna con un missile balistico ad alto potenziale proprio nel punto in cui giace il relitto , ufficialmente l'esplosione serviva a creare un'onda sismica per rilevare la presenza d'acqua nel sotto suolo lunare , ma non è escluso che il vero scopo fosse quello di far sparire prove inbarazzanti che confermerebbero che non siamo noi i padroni dell'universo



BUONGIORNO

lo sarebbe veramente se il tempo fosse meno inclemente

VOLPI MODERNE


i tempi cambiano e tutti si devono adeguare

sabato 19 giugno 2010

VINCERE AL SUPERENALOTTO

video

ERBORISTERIA DOTT.SSA MELINO SANTA CATERINA DEL SASSO




Approfittando di una tregua del maltempo ho fatto una rapida incursione all'eremo di Santa Caterina del Sasso in località Leggiuno .
L’eremo di Santa Caterina del Sasso è molto suggestivo, è stato edificato tra la fine del XII secolo e l’inizio del XIII secolo, e ampliato nei secoli successivi.
L'Eremo è stato fondato dal mercante Alberto Besozzi dopo essere scampato al naufragio dopo una tempesta e fu costruito a strapiombo sul Lago Maggiore, la cui roccia sprofonda nell’oscurità delle acque del lago dove qui raggiunge anche la profondità di 200 metri .
Facilitato dalla vicinanza del luogo, ogni anno in autunno ed in primavera, sono solito ad acquistare nel punto vendita dell'eremo l'ottimo Balsamo a base di miele ed eucaliptolo che grazie alle sue ottime qualità espettoranti è un valido rimedio contro raffreddori ed allergie, convinto di trovare anche quest'anno le solite cose ho trovato ,invece, delle belle sorprese.



la prima è stata nello scoprire che il cantiere della costruzione dell'acensore, scavato nella viva roccia in un tunnel di ben 45 metri è finalmente concluso e oggi, oltre che via lago oppure o a piedi dopo una ripida scalinata, con due gettoni da 50 centesimi è possibile raggiungere l'eremo comodamente in pochi minuti.















la seconda novità , e nel mio caso (esaurito lo scopo turistico) è stata nello scoprire che nel piazzale antistante l'ingresso dell'ascensore è stata aperta un'erboristeria gestita dalla gentilissima DOTTORESSA SABRINA MELINO che oltre a riproporre le tipiche specialità erboristiche dell'Eremo dispone anche di una linea completa di prodotti omeopatici che grazie alla competente professionalità medica sono in grado di offrire rimedi e cure più accurate e di sicura efficacia. Quindi da oggi , l'eremo di Santa Caterina è in grado di offrire non solo una meravigliosa gita sul lago Maggiore o un momento di ritrovo spirituale ma sa anche dare nuove opportunità per curare i tanti piccoli malanni che ogni giorno ci affliggono









venerdì 18 giugno 2010

NUOVI MONDI

a volte abbiamo a che fare con situazioni rese temibili per le loro dimensioni, ma poi, mano a mano che le conosciamo ci accorgiamo che oltre l'apparenza non esiste nient'altro, quindi non fatevi impressionare da chi si proclama " praticamente perfetto " e tenutario del mondo che vi ospita........l'universo è pieno di pianeti da scoprire molti sono grandi liberi e ancora ricchi di piacevoli sorprese

UN LUNEDI' OGNI GIORNO

CONIGLIO MECCANICO

nonostante le numerose modifiche ed aggiornamenti , il coniglio sembra sempre un coniglio........qualche volta bisogna avere il coraggio di mollare tutto e ricominciare con qualcosa di veramente nuovo.....

mercoledì 16 giugno 2010

ILLUSIONI OTTICHE

da quale cannuccia si beve veramente ?.......

STILE

non bastano alcuni "tocchi di classe" per cambiare le cose....

MAIALE

non fidatevi mai troppo di chi passeggia al vostro fianco.........

SMALTO PER UNGHIE

in questo periodo , molte studentesse stanno adottando una nuova moda per cambiare il loock delle unghie....chissà perchè....

SUPER CONIGLI

il mondo sta cambiando, finita l'epoca dei Leoni , passata quella dei Lupi ora arriva quella dei conigli, ma purtroppo non basta il costume da Superman per far paura ........

martedì 15 giugno 2010

SALVATAGGIO

........sarà ricordato come un'eroe, un salvataggio simile potrebbe essere l'ultimo....

lunedì 14 giugno 2010

BASE PORTACOMPUTER SCHEDA1

lavorando spesso col portatile ho notato che se non si posa su una superficie liscia non c'è una corretta ventilazione e quindi un buon raffeddamento, basta posare il PC su una tovaglia o una superficie morbida per impedire una corretta areazione ed un dannoso surriscaldamente del processore che a lungo andare potrebbe danneggiarsi, altro problema è rappresentato dalla scarsa ergonomicità del PC portatile , infatti essendo concepito per essere trasportato , il nostro notebook ha una tastiera perpendicolare al piano e di conseguenza , a lungo andare, può essere stancante .

Per ovviare a questo problema ho acquistato una base con ventola di raffreddamento e piano inclinato, purtroppo la forma e le dimensioni non mi hanno soddisfatto , così dopo una rapida occhiata ho deciso di farmene uno tutto mio con le dimensioni e le caratteristiche che ho ritenute opportune, come feci per il presepio nei prossimi giorni vi posterò tutte le fasi della costruzione

come prima cosa ho reperito il materiale


una piastra d'alluminio (recuperata da alcuni rottami in azienda) di adeguate dimensioni , una vecchia ventola di raffreddamento di un PC tower regalata da un amico riparatore ed alcuni blocchetti di Nylon che servivano a tenere bloccato il cestello della lavatrice


BASE PORTACOMPUTER SCHEDA2

per questa fase ho utilizzato dell'alluminio di 3mm. l'alluminio ha la particolarità di disperdere meglio il calore, naturalmente si potrebbe usare anche una tavola di compensato da 4mm.

reperito il materiale ho cominciato col preparare la piastra d'alluminio su cui appoggerà il PC , l'ho piegata ad angolo acuto per darle un'inclinazione comoda per la tastiera, ho fatto alcune prove mettendo uno spessore nella parte posteriore del PC e trovata un'iclinazione comoda ho piegato la piastra


piegata la lamiera , ho tracciato e tagliato il foro per alloggiare la ventola di raffreddamento ,quindi ho arrontondato gli angoli e lisciato le sbavature di metallo


BASE PORTACOMPUTER SCHEDA3

finita la base di suppurto , con dei blocchetti di nylon che in origine servivano a tenere bloccato il cestello della lavatrice nuova, ho ritagliato e sagomato dei dei fermi su cui appoggerà il PC impedendogli di scivolare sul piano inclinato


il Naylon è un materiale difficile da lavorare ma nulla vi vieta di usare dei blocchetti di legno se per la base avete usato una tavola di compensato


BASE PORTACOMPUTER SCHEDA4

ritagliati i supporti che impediranno al PC di scivolare sulla base inclinata , utilizzando un piccolo trapano , ho praticato i fori per le viti che serviranno a fissarli sulla base


essendo il Naylon un materiale molto duro, ho preventivamente avvitato e svitato le viti per facilitare il fissaggio finale...



BASE PORTACOMPUTER SCHEDA5

terminati i supporti , ho dovuto modificarli, nel post precedente avevano una forma ad " L" ma a lavoro ultimato mi sono accorto che questa forma avrebbe impedito la chiusura del PC , quindi li ho modificati dando loro una forma rettangolare che noo impedisse al coperchio di chiudersi


a modifica avvenuta , ho forato la base d'alluminio con dei fori passanti ed ho fissato i blocchetti di Nylon


come ultima modifica ho inserito e fissato con un paio di viti autofilettanti una barra di sostegno per rinforzare e rendere meno flessibile la base porta PC

BASE PORTACOMPUTER SCHEDA6

ed eccoci alla parte elettrica......questa ventola servirà a migliorare l'areazione del PC, sarà alimentata tramite la porta USB, stavo diventando matto nel trovare una ventola alimentata a 5 volt perchè tutte quelle in circolazione funzionano a 12 volt, poi, dopo aver eseguito alcune prove ho constatato che la ventola funziona anche ad un voltaggio minore , la ventola gira molto più lentamente per quello a cui era destinata, ma produce sufficiente aria per il nostro scopo


effettuare il collegamento tra la presa USB e la ventola è stato facile....ho recuperato un cavetto USB , l'ho tagliato spelato ed ho collegato i cavetti ,rosso bianco e nero, a quelli dello stesso colore della ventola .....i cavetti in più del cavo, treccia di rame e cavetto verde li ho semplicemente tagliati.

un paio di giri di nastro isolante ed una guaina termo restrigente hanno completato il lavoro